Il principio della trasparenza, inteso come “accessibilità totale” alle informazioni che riguardano l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.. Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull’operato delle istituzioni e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.  (fonte Ministero degli Interni / Amministrazione Trasparente)

L’art. 3 della L.R. 2 maggio 2013 ha stabilito che la Regione, in relazione alla peculiarità del proprio ordinamento, adegui la propria legislazione agli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni individuati dalla legge 6 novembre 2012 n. 190, secondo quanto previsto dall’articolo 2 del decreto legislativo 16 marzo 1992 n. 266. Il predetto adeguamento riguarda anche gli enti pubblici a ordinamento regionale, e tra questi le aziende pubbliche di servizi alla persona. Fino all’adeguamento, resta ferma l’applicazione della disciplina regionale vigente in materia.  (fonte Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol / L.R 2 maggio 2013 )

L’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona "don Giuseppe Cumer" di Vallarsa, in conformità a quanto disposto dagli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, previsti dall’art. 1, comma 35 della Legge 6 novembre 2012, n. 190 ( “legge anticorruzione”), ha previsto la sezione “Amministrazione trasparente” sul proprio sito web.

Con la Legge regionale 29 ottobre 2014 n. 10, entrata in vigore il 19 novembre 2014, sono state emanate le disposizioni di adeguamento dell’ordinamento locale agli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni individuati dalla legge 6 novembre 2012, n. 190 e dal decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.   (fonte Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol / L.R 29 ottobre 2014 n.10 )

Il principio della trasparenza è stato riaffermato ed esteso dal decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97, il cosiddetto Freedom Of Information Act (Foia), come “accessibilità totale” ai dati e ai documenti gestiti dalle pubbliche amministrazioni.

Il d.lgs. n. 97/2016 ha operato una serie di modifiche alla normativa sulla trasparenza, con una riprogrammazione dei dati oggetto di obbligo di pubblicazione e un ampliamento dell’istituto dell’accesso civico finalizzati a favorire ulteriormente forme diffuse di controllo sulle attività delle istituzioni e sull’utilizzo delle risorse pubbliche, promuovere la partecipazione degli interessati all’attività amministrativa e tutelare i diritti dei cittadini.

Con la Legge Regionale n. 16 del 15 dicembre 2016, entrata in vigore il 16 dicembre 2016, sono state disposte alcune modifiche alla Legge Regionale n. 10/2014 di fatto introdotte dal decreto legislativo n. 97/2016.

La citata legge regionale n. 16/2016 ha fissato in 180 giorni, dalla data della propria entrata in vigore, il termine per la piena applicazione delle disposizioni in essa contenute (entro il 16 giugno 2017).

La sezione “Amministrazione trasparente” è pertanto momentaneamente oggetto di aggiornamento ed integrazione in base alle disposizioni regionali.

giweather joomla module